AD ISCHIA

Eventi

- Festa di Sant'Anna; Festa a mare agli scogli di Sant’Anna è la più importante sagra estiva dell’isola d’Ischia. Si svolge la sera del 26 luglio a partire dalle 21 ad Ischia Ponte, che un tempo si chiamava il Borgo di Celsa, nello scenario della  baia di Cartaromana con una sfilata di barche allegoriche, l’incendio simulato del Castello Aragonese ed ancora con uno straordinario spettacolo di fuochi d’artificio che si possono vedere anche dalla vicina isola di Procida e da quella più lontana di Capri.

 Da Vedere

- Borgo di Ischia Ponte; Il borgo antico di Ischia Ponte, anche detto Borgo di Celsa per la presenza dei gelsi, è un antico centro di marinai e pescatori, la cui esistenza è documentata già nel XIII secolo.

- Acquedotto dei Pilastri; L'acquedotto dei Pilastri fu realizzato nel XVI secolo, per ovviare alla penuria di acqua dell'allora Borgo di Celsa, oggi Ischia Ponte. Lungo circa 550 metri, collega lo Spalatriello, lungo la piana del Rio Corbore, all’erta salita che conduce a Sant’Antuono.

- Il Porto di Ischia; Secondo Plinio nacque probabilmente nel IV- III sec. a.C. da un antico cratere, sprofondato a causa di un terremoto e riempito d’acqua. Era profondo poco più di due metri, misurava 100.000 mq e conteneva all’interno un isolotto abitato, il Tondo (di cui ora non resta che una semplice struttura circolare livellata e rovinata dal tempo); 

- Castello Aragonese; Il Castello Aragonese sorge su un isolotto di roccia trachitica collegato al versante orientale dell'isola d'Ischia da un ponte in muratura lungo 220 mt.

- Borgo di Campagnano; Sarebbe stato abitato fin dall’età neolitica. Si presume che la collina di Campagnano sia stata ripopolata a seguito dell’eruzione del Monte Trippodi negli anni 1201-1205, avendo trovato gli scampati un luogo sicuro e indenne. 

- Ss. Crocifisso; Piccolissima chiesa costruita nella metà del 1900 ha al suo esterno un piccolo giardino.

- Santa Maria del Carmine: Chiesa costruita nel secolo XVIII dalla famiglia Scoti

- Congrega S. Maria di Costantinopoli; Fu costruita nel 1613; è ben tenuta e ha un solo altare. Molto grazioso e artistico è il portale d’ingresso alla congregazione. Questa congrega è la più armonica dell’isola.

- Chiesetta Sant'Anna; La chiesetta di Sant’Anna, che nella tradizione popolare è la protettrice delle partorienti, risale alla prima metà del secolo XVI e fu costruita quasi sul mare. Fino agli anni trenta del nostro secolo, venivano in pellegrinaggio le famiglie ischitane con le barche il 26 luglio, festa di S. Anna, per onorare la Santa e poi fare un picnic. 

- Parr. San Domenico SS. Annunziata; Nel secolo XVII in questa zona esisteva una chiesa dedicata a S. Sebastiano nella quale si venerava l’Annunziata di Maria. Non sappiamo se questa in seguito abbia cambiato titolo oppure, essendo stata abbandonata, ne fu costruita un’altra sotto il titolo dell’Annunziata, che fu restaurata nel 1792.

- Chiesa del Buon Pastore; La chiesa è moderna, costruita circa 40 anni fa, ma la parrocchia è molto antica. Il titolo originario era San Vito ed era unita alla Colleggiata e qui trasferita. In seguito la parrocchia ha assunto il titolo della chiesa che la ospitava.

- Chiesa di San Ciro; Sorge nei pressi di una cappellina, dedicata a San Ciro, edificata nel 1893. La chiesa grande costruita nel 1926, è a pianta centrale a croce greca, coperta da cupola. Molto venerata è l’immagine del Santo.

- Parrocchia di S. Antonio Abate; Risale al XVI sec., fin dal 1800 presso questa chiesa vi era un eremo. L"ultimo ampliamento ebbe luogo nel 1961, esso occupò anche l’area del sentiero che delimitava la chiesa dalla parte che guarda ad Ischia, per il quale ogni 17 gennaio passavano i cavalli e gli asini che facevano il giro della chiesa dopo la benedizione degli animali che ancor oggi si suole fare.

- Chiesa di Sant'Alessandro; La chiesetta, dedicata al papa martire Alessandro, nacque come cappella privata della famiglia Di Manso, nel 1326.

 - Parrocchia di Portosalvo; La chiesa di S. Maria di Portosalvo è stata edificata dai borboni: iniziata nel 1854 su progetto dell'ing. Quaranta, con la posa della prima pietra presieduta dal vescovo d'Ischia Felice Romano e dal re Ferdinando II, fu completata nel 1856. 

- Eremo di San Girolamo; Una tra le più piccole e antiche chiese dell’isola è la Chiesa di S. Girolamo. Si può cogliere in tutti i suoi particolari anche molto da vicino.

- Chiesa dell'Addolorata; Nel 1873, la famiglia Morgioni donò alla diocesi d’Ischia il terreno e Mons. Francesco De Nicola vi fece costruire la chiesa, che con il contributo dei popolani della contrada intese dare solenne venerazione ad una popolare statua della Madonna Addolorata, custodita nella casa di una pia donna.

- Chiesa e convento di Sant'Antonio; Originariamente il convento si trovava presso l’odierna Villa Villari che venne distrutto dalla colata lavica del 1301. Sull’orlo della colata lavica e dove si trova attualmente venne ricostruito il convento; la chiesa fu edificata nel 1740 ed il convento venne rafforzato.

- Santa Maria delle Grazie (S. Pietro); La Chiesa sorge sull'attuale Corso Vittoria Colonna di Ischia Porto, nel borgo sei-settecentesco a pochi metri dalla spiaggia.

- Chiesa dello Spirito Santo; Ove oggi sorge la chiesa dello Spirito Santo nel 1500 sorgeva una piccola cappella dedicata a Santa Sofia. Nel 1613 i marinai fecero costruire l’attuale congrega con a fianco un piccolo ospedale. Nel 1652 fu abbattuto l’ospedale e la Cappella S. Sofia, e venne eretta una grande Chiesa.

- Cattedrale Santa Maria dell'Assunta; Nel 1388 venne eretta da Pietro Cossa sulla spiaggia a pochi metri dal Castello un grandioso tempio dedicato alla Madonna della Scala.

- Museo Diocesano; Il Museo Diocesano inaugurato nel 1997, è costituito da cinque sezioni: marmi, sculture, dipinti, argenti, manufatti vari.

- Museo del Mare; Il Museo del Mare è ospitato nel più antico e prestigioso palazzo del patrimonio comunale, nel Borgo di Cesa: la Torre dell'Orologio a Ischia Ponte. Inaugurato alla fine del 1996, vuole esprimere la peculiarità della storia isolana. 

- Museo delle Armi; Ospitato nel castello Aragonese, il museo ospita una collezione di armi da taglio e da fuoco, sciabole intarsiate e strumenti di tortura provenienti da tutta Europa.

- Torre di Michelangelo; La torre di Guevara, comunemente detta di Michelangelo o di S. Anna, è una casa turrita edificata su quel tratto della costa orientale dell'isola che prospetta sul Castello d'Ischia, esito naturale di sommovimenti tellurici risalenti al II secolo d.C., interamente fortificato da Alfonso d'Aragona a partire dal 1433 quando, con un provvedimento organico, il sovrano predispose e sollecitò, a maggior difesa dell'isolotto, anche l'edificazione di torri lungo i tratti di costa adiacenti.

- Galleria Ielasi; Espongo soprattutto per me stesso: alla base delle mostre che organizzo c´è sempre un rapporto d´amicizia, così si presenta Massimo Ielasi, patron della omonima galleria.

- La Pineta Nenzi Bozzi; Così definita dalle famiglie cui apparteneva prima dell'esproprio pubblico, è in realtà un vero e proprio giardino ben curato, dove sono state inserite con sapienza ed armonia specie vegetali di varia provenienza. Lo strato arboreo è abbastanza ricco Pini e Lecci, con alcuni esempi molto belli di Alianto e Frassino.

- La Pineta degli Atleti; E’ caratterizzata da un’ampia zona centrale dove si distinguono querce secolari e pini che costituiscono la stragrande maggioranza della porzione arborea. Il prato verdeggiante di graminacee è impreziosito dalla presenza di roccaglie ottenute con pietre laviche dalle quali spuntano piante originarie dei paesi caldi come Agavi, Mesebriantemi, Yucche. 

- La Pineta Mirtina; Qui dominano pini secolari e maestosi, il sottobosco è costituito da Corbezzoli, Eriche, Euforbie, Lecci, Filliree, Ginestre, Mirti. Diffusi poi sono gli Asparagi ed i Funghi. Lo spettacolo maggiore che la Pineta offre, in vista della primavera, è quello di un tappeto di ciclamini, lungo tutti i sentieri. 

- La Pineta degli Artisti; Particolarmente suggestive anche le rocce laviche e selvagge, alcune delle quali simili a vele svolazzanti in questo mare verde. La definizione 'Artisti' viene da un accordo tra l'Associazione per la difesa dei pini ed il Comune di Ischia che ha affidato i tronchi dei pini malati e tagliati alla fantasia di scultori locali che possono trasformarli in vere e proprie sculture.

Dettagli Villino al residence Le Ginestre Prezzo : 78 000,00 €
Spazio abitabile : 60,00 m²
Terreno privato : 120,00 m²
Dettagli Trebisacce - Su due piani Prezzo : 149 000,00 €
Spazio abitabile : 145,00 m²
Dettagli Interessante bilocale da 60mq Prezzo : 35 000,00 €
Spazio abitabile : 60,00 m²
Dettagli Villetta mansardata con piscina Prezzo : 85 000,00 €
Spazio abitabile : 70,00 m²
Terreno privato : 20,00 m²
Dettagli 150 mq di Magazzino uso commerciale Prezzo : 180 000,00 €
Spazio abitabile : 150,00 m²
Terreno privato : 45,00 m²
Dettagli Quadrilocale, ristrutturato a nuovo Prezzo : 78 000,00 €
Spazio abitabile : 78,00 m²
Dettagli Attico, trilocale da 60mq, in buone condizioni Prezzo : 39 000,00 €
Spazio abitabile : 60,00 m²
Dettagli Trilocale, 80 mq con 100 mq di terrazzo Prezzo : 90 000,00 €
Spazio abitabile : 80,00 m²
Dettagli Intera palazzina su 3 livelli Prezzo : 50 000,00 €
Spazio abitabile : 110,00 m²
Dettagli Quadrilocale, 60mq, adiacente villaggio turistico Prezzo : 42 000,00 €
Spazio abitabile : 60,00 m²
Dettagli Stabile fronte porto Prezzo : 1 200 000,00 €
Spazio abitabile : 360,00 m²
Dettagli Residence da 12 appartamenti Prezzo : 1 800 000,00 €
Dettagli Bilocale, piano terra al Dedalo 3 Prezzo : 55 000,00 €
Spazio abitabile : 40,00 m²
Terreno privato : 100,00 m²
Dettagli Trilocale, 60 mq a 250 mt dal mare Prezzo : 46 500,00 €
Spazio abitabile : 60,00 m²
Dettagli Piano terra, 77mq con giardino Prezzo : 90 000,00 €
Spazio abitabile : 77,00 m²
Terreno privato : 112,00 m²
Dettagli Panoramico terzo piano mansardato Prezzo : 35 000,00 €
Spazio abitabile : 55,00 m²
Dettagli 3680 mq di agrumeto tipo “Biondo tardivo" Prezzo : 40 000,00 €
Terreno privato : 3 680,00 m²
Dettagli Ischia - Trilocale a 50 mt dal mare Prezzo : 260 000,00 €
Spazio abitabile : 60,00 m²
Terreno privato : 40,00 m²
Dettagli Villino di 130mq, bellissimo, al Borgo Roseto Prezzo : Contattaci
Spazio abitabile : 130,00 m²
Terreno privato : 170,00 m²
Dettagli Villapiana L. - Uso commerciale Prezzo : 39 900,00 €
Spazio abitabile : 50,00 m²
Dettagli Castrovillari - Rustico c.da Lacco / Vigne Prezzo : 29 000,00 €
Spazio abitabile : 110,00 m²
Terreno privato : 4 000,00 m²

CERCA LA TUA CASA

Localizzazione :




0 proprieta' trovate

Dai un occhiata alla selezione di immobili presenti sul nostro portale, e se hai richieste per ulteriori informazioni non esitare a contattarci. La nostra agenzia ti affiancherà lungo l’intero percorso verso l’acquisto del tuo immobile, dalla ricerca della casa, alla mediazione con i proprietari, fino alla sottoscrizione del contratto preliminare.